Ernesto Orrico

Attore, regista e autore teatrale

Lirica del 31 agosto

Settembre domani
Che fare?
C’è ancora da scrivere, ancora da raccontare
Storie da scoprire, parole da dire
Non c’è teatro questo è palese
Nel Belpaese qualcosa si muove
Nella mia terra al solito si muore
Questa volta per mare
Il lavoro, questione capitale, che pena
Che fare?
C’è ancora da provare, ancora da sbagliare
Mi trovo qui, in questo pozzo di connessione
E non è poco, e non è abbastanza
Faccio l’attore, devo agire
Scrivo poesie, devo dirle
Mi trovate in giro, sulla strada
Non è una questione di economie, non solo
È in ballo la dignità professionale
È una questione di sopravvivenza psichica
La santa prostituzione intellettuale
Mi trovate in giro, nel mare digitale
Questo liscio miraggio sociale
Questi account che ci identificano
Questa droga che ci avvolge
Queste password che ci dimenticano
Hai notato?
Non c’è nessun dorato underground a cui tornare
Meglio perdersi, senza rancore
Lasciamoci così
Che c’è di male?
Clicca abbandona
Clicca non seguire

Continuerò a scrivere nell’aria
La mia parte è chiara
La voce e il corpo ancora tengono
Mi trovate in giro

photo by Emilia Brandi

Postato in Senza categoria da admin il agosto 31st, 2020 alle 15:15.

Aggiungi un commento

Post precedente:  

I commenti sono chiusi.